La prossima settimana nel quartiere Morbidina e in via Budrione-Migliarina

Sono partiti a Carpi prima di Natale gli interventi di sostituzione dei vecchi lampioni dell’illuminazione pubblica con nuovi corpi illuminanti a led, che oltre ad essere più ecologici faranno risparmiare alla città il 46% di energia. Nel corso della prossima settimana saranno interessate da questi lavori alcune vie del quartiere Morbidina (Aristotele, Democrito, Eraclito, Pitagora, Platone, Socrate, Talete, 39 corpi illuminanti in tutto), via Morbidina, dove saranno sostituiti 19 lampioni, e via Budrione-Migliarina, per 37 nuovi corpi illuminanti.
Ricordiamo che quella appena iniziata è un’opera di ammodernamento del sistema di illuminazione pubblica della città che riguarda in totale circa 6.800 punti luce, il 50% circa di quelli esistenti. Un progetto dal costo complessivo di circa 3 milioni di euro e che si concluderà nei prossimi mesi.