I lavori termineranno il prossimo 22 agosto, sedici giorni prima
Morelli: “abbiamo dato ascolto alle esigenze dei commercianti”

“I lavori in corso Cabassi costituiscono un ulteriore tassello verso la riqualificazione del centro storico, che ha già visto innumerevoli interventi portati a termine come la nuova pavimentazione, le nuove tende e la nuova illuminazione di Piazza dei Martiri, i Giardini del Teatro, i recenti affidamenti per i restauri di Torrione e Convento di San Nicolò”. Lo rammenta il Vicesindaco di Carpi Simone Morelli che è felice di comunicare, prestando ascolto alle legittime esigenze dei commercianti del corso e dialogando con loro, che i lavori di manutenzione straordinaria di corso Cabassi possono terminare il 22 agosto e non il 7 settembre come si era detto in precedenza.


In base a quanto concordato il periodo di chiusura di corso Cabassi, attualmente interessato da lavori di manutenzione straordinaria alla pavimentazione, verrà infatti ridotto. Grazie anche alla disponibilità della ditta che sta operando non si lavorerà più in base a due stralci progettuali ma occupando tutto il tratto del corso, terminando così le lavorazioni appunto il 22 agosto, sedici giorni prima.
Continueranno ad essere in vigore durante l’apertura del cantiere limitazioni nell’accesso alle vie Duomo, Sardegna, XX Settembre, Bruno e Manuzio, vie che diverranno a doppio senso di circolazione fino all’incrocio con corso Cabsssi per i veicoli dei residenti e quelli diretti alle attività, con ingresso da via Battisti. Le linee del servizio di trasporto pubblico Arianna saranno deviate nelle vie Battisti e De Amicis, come avviene il giovedì mattina. I residenti, i mezzi diretti alle attività per carico-scarico, pedoni e ciclisti potranno comunque normalmente transitare durante i lavori in direzione est-ovest nel tratto di corso Cabassi interessato dai cantieri.