L’iniziativa promuove la mobilità ciclistica e si terrà il 20 settembre prossimo

Legambiente anche per il 2018 come ogni anno organizzerà il Giretto d’Italia. L’iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, ha lo scopo di promuovere la mobilità ciclistica ed è promossa da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility. La data individuata per il Giretto è quella di giovedì 20 settembre. Il Comune di Carpi, come già peraltro negli ultimi anni, ha deciso di aderire convintamente a questo appuntamento.
Il Giretto d’Italia è in pratica un monitoraggio sugli spostamenti casa-lavoro in bici (bike to work). I monitoraggi saranno garantiti da volontari che, in un arco temporale predefinito e attraverso appositi check point predisposti all’ingresso dei luoghi di lavoro (Comuni, aziende, altri enti) che hanno aderito all’iniziativa, prenderanno nota del numero di bici in transito. Il Giretto d’Italia sarà inoltre una delle iniziative programmate per la Settimana Europea della Mobilità di settembre 2018 (Mobility Week).
“Il Comune di Carpi – commenta l’assessore alla Mobilità Sostenibile Cesare Galantini - aderisce al progetto MOSSA (Mobilità sistematica sostenibile aziendale) di Agenzia per la Mobilità di Modena e che prevede proprio il sostegno alle buone pratiche in merito agli spostamenti casa/lavoro con l'obiettivo di ridurre l'impatto degli spostamenti aziendali sulla mobilità complessiva del territorio, sulla qualità dell'aria e sulla vita di tutti”.