Comunicato stampa

Promosso dalla Consulta Ambiente e Territorio del Comune di Carpi e organizzata da Presidio Libera Peppe Tizian, Legambiente Terre d'Argine e Progetto Chernobyl si terrà nella serata di venerdì 1° dicembre un incontro dal titolo Ecomafie al Nord. Le storie e i numeri della criminalità ambientale. L’appuntamento, con inizio alle ore 21 all’Auditorium della Biblioteca multimediale Loria, vuole mettere al centro un tema quanto mai urgente e sconosciuto.
In tutta Italia, infatti, ma sempre più al Nord e quindi anche nella nostra regione, la criminalità organizzata mette a rischio l’ambiente e con esso la salute di tutti i cittadini. Alcune riforme hanno introdotto nuovi reati, e le indagini arrivano a processo. Abusivismo, cementificazione, smaltimento illecito di rifiuti: in che modo le mafie sfruttano il territorio? Quali sono le indagini su reati ambientali in corso in Emilia-Romagna? Qualcosa sta cambiando?
Risponderanno a queste domande Toni Mira, caporedattore di Avvenire e autore di molte inchieste sul tema della criminalità ambientale, e Antonio Pergolizzi, coordinatore dell’osservatorio sulla legalità di Legambiente e coordinatore del rapporto Ecomafie.

Maggiori informazioni su
https://www.legambiente.it/contenuti/comunicati/ecomafia-2017-le-storie-e-i-numeri-della-criminalita-ambientale.